Compagnia di San Paolo stanzia 1 milione per progetti di giovani per i giovani

L’attenzione verso la popolazione giovanile è da anni uno degli assi di intervento della Fondazione Compagnia di San Paolo: creare nuove opportunità per i giovani e favorire una loro maggiore autonomia è fondamentale in un’ottica di cambiamento e sviluppo territoriale. Consapevole di ciò, la Fondazione Compagnia di San Paolo lancia il Bando “GxG – Giovani per i Giovani, che punta a migliorare la condizione dei giovani in Piemonte e in Liguria attraverso progettualità che mirino all’empowerment, alla valorizzazione delle loro abilità e al rafforzamento delle loro relazioni e competenze; ma integra, per la prima volta, un ulteriore e qualificante obiettivo: favorire maggior partecipazione diretta dei giovani nel proporre possibili soluzioni, per affrontare bisogni da essi rilevati e sostenere il loro diretto impegno per realizzarle.

A tal fine, l’iniziativa, è stata declinata in due fasi. Nella prima, propedeutica alla realizzazione del bando, è stata lanciata la Call for Ideas Mind Club, rivolta direttamente a gruppi di giovani in Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta affinché proponessero un’idea di intervento volto a risolvere un particolare bisogno dei giovani o a promuovere una specifica opportunità individuata sul territorio.

Con la call, lanciata a novembre 2019 e chiusa il 31 gennaio 2020, sono state raccolte 125 idee. Le 25 più coerenti con quanto richiesto in fase di “chiamata”, sono state selezionate per passare alla seconda fase. La loro realizzazione costituisce l’oggetto della seconda fase: il Bando GxG – Giovani per i Giovani”, rivolto a enti non profit ed enti pubblici dei territori interessati che, partecipando a questo bando, si propongono come partner a questi gruppi di giovani, al fine di pervenire a una co-progettazione condivisa e alla realizzazione.

Tutti i gruppi hanno preparato un video di presentazione delle proprie idee, che gli enti possono visualizzare e, in base ai propri interessi e competenze, decidere di supportare, andando sul sito https://mind-club.it/. Ogni gruppo ha una sua pagina dedicata sulla quale gli enti possono, oltre al video, visualizzare la descrizione dei progetti e contattare i singoli gruppi per proporsi in risposta a quanto “richiesto”. Saranno poi i giovani, sulla base delle proposte ricevute, a “selezionare” gli enti che ritengono più adeguati per la formazione di partenariati per lo sviluppo del progetto. Questo sarà, per loro, un ulteriore momento di crescita, perché favorirà nuovi scambi, analisi e riflessioni e al contempo restituirà loro responsabilità per il proprio impegno, “alla pari” con gli altri soggetti del partenariato. Per favorire questo “incontro virtuale”, l’associazione Yepp Italia supporterà i gruppi di giovani nell’analisi delle proposte ricevute dagli enti con lo scopo di facilitare gli “abbinamenti” che porteranno alla definizione dei possibili partenariati finalizzati alla successiva co-progettazione.

Una prima scadenza è fissata per il 3 luglio 2020, data entro la quale gli enti dovranno formulare la propria proposta di collaborazione ai gruppi contattandoli dal sito www.mind-club.it. La presentazione dei progetti definitivi, frutto del lavoro congiunto, verrà formalizzata a opera di un ente capofila individuato in ogni partenariato, esclusivamente tramite la procedura online. La scadenza per la presentazione e la formalizzazione delle richieste è fissata alle ore 12 del 21 settembre, termine entro il quale la pratica Rol (Richiesta On Line) deve essere chiusa e inoltrata.

La disponibilità complessiva per il bando è pari a 1,1 milioni di euro.