Agli azionisti Diasorin oltre 52 milioni

L’assemblea degli azionisti di Diasorin, presieduta da Gustavo Denegri, ha approvato il bilancio 2019 chiuso con l'utile netto di 113,6 milioni, superiore del 13,5% a quello 2018 (a livello di gruppo l'utile netto è stato di 175,7 milioni) e la distribuzione di un dividendo di 0,95 per azione, con esclusione di quelle detenute in portafoglio, in pagamento a partire dal 17 giugno, per complessivi 52,053 milioni. La medesima assemblea ha deliberato l’autorizzazione all’acquisto e alla disposizione di azioni Diasorin, in una o più volte, fino a un ammontare massimo di 100.000, pari allo 0,178% del capitale, per un periodo di diciotto mesi. A oggi, Diasorin detiene in portafoglio 1.155.601 azioni proprie, pari al 2,065% del relativo capitale. L'ultimo prezzo di Borsa è stato di 164 euro (+1,55% rispetto a ieri).