In aprile poco più di mille le auto nuove immatricolate in tutto il Nord Ovest

In tutte le tre regioni del Nord Ovest, ad aprile, sono state immatricolate, complessivamente, 1.028 auto nuove; mentre, nello stesso mese dell'anno scorso, erano state 22.472. Una differenza che non ha bisogno di commenti e, però, si spiega con la chiusura delle concessionarie, imposta per il contenimento della diffusione della pandemia Covid-19. Un crollo impressionante.

Le nuove immatricolazioni registrate dal Pra in aprile sono 250 in Piemonte (11.609 nello stesso mese dell'anno scorso), 41 in Liguria (2.969) e 737 in Valle d'Aosta (7.894), favorita dalla minore imposta di trascrizione. Ecco, per provincia, il numero di nuove immatricolazioni nel mese scorso e, tra parentesi, nell'aprile precedente: Alessandria 16 (1.089), Aosta 737 (7.894), Asti 5 (475), Biella 5 (424), Cuneo 17 (1.604), Genova 23 (1.422), Imperia 3 (293), La Spezia 7 (492), Novara 13 (918), Savona 8 (762), Torino 184 (6.348), Verbania 5 (346), Vercelli 5 (405).

Nelle tre regioni, Fiat ha fatto registrare 465 nuove immatricolazioni, Jeep 265, Lancia 35, Alfa Romeo nessuna, come Audi e Bmw, Volkswagen 2, Peugeot 16, Renault 3, Ford 28, Opel 28, Citroen 10 come Tesla,Toyota 13 Mercedes 5.