Terna, la Cdp ricandida Fabio Corsico fuori la presidente Bastioli e Giannotti

Cassa depositi e prestiti (Csp), braccio finanziario del governo, ente partecipato dal diverse fondazioni di origine bancaria, a partire da Compagnia di San Paolo, Fondazione Crt e Fondazione Crc di Cuneo, ha reso nota la lista dei candidati alla carica di amministratore delegato di Terna, in vista del rinnovo del cda all'ordine del giorno dell'assemblea degli azionisti convocata per il 18 maggio. I candidati presentati da Cdp sono: Valentina Bosetti (indicata come presidente), Stefano Antonio Donnarumma, Alessandra Faella, Yunpeng He, Valentina Canalini, Ernesto Carbone, Giuseppe Ferri, Antonella Baldino e Fabio Corsico.

Per Fabio Corsico, torinese, classe 1973, direttore delle Relazioni esterne del gruppo Caltagirone, consigliere di amministrazione di Cementir Holding, del Gazzettino di Venezia e di Ntv, si tratta di una conferma e dell'unico piemontese destinato a restare nel consiglio di amministrazione di Terna. La lista della Cdp, infatti, non comprende la novarese Catia Bastioli, presidente uscente di Terna, ne l'alessandrina Paola Giannotti.