Iren compra sette immobili da Ream sgr

Iren ha sottoscritto un contratto di compravendita con la società torinese Ream sgr, controllata dalla Fondazione Crt, al fine di acquisire un portafoglio composto da sette complessi immobiliari a uso terziario e di supporto alle sedi direzionali ubicati a Torino, Genova, Parma e Reggio Emilia, di cui Iren ha usufruito fino ad oggi grazie a un contratto di locazione. Il controvalore complessivo dell’operazione è pari a 97 milioni di euro, con un impatto nullo sull’indebitamento finanziario netto in quanto già contabilizzato, in applicazione dei principi contabili internazionali adottati dal Gruppo, nel bilancio dell’esercizio 2019. L’operazione di riacquisto delle sedi storiche Iren si configura in un’ottica di ottimizzazione del portafoglio immobiliare, che permetterà, in futuro, un risparmio dei canoni di locazione.