Fos manda a riserve tutto l'utile 2019

L’assemblea degli azionisti di Fos, pmi genovese di consulenza e ricerca tecnologica, quotata al segmento Aim di Borsa Italiana, attiva nella progettazione e nello sviluppo di servizi e prodotti digitali per grandi gruppi industriali e per la pubblica amministrazione, ha deliberato di mandare a riserve tutto l'utile netto 2019, che è stato di 294.989 euro. Inoltre, ha preso visione del bilancio consolidato che presenta un valore della produzione pari a 12,2 milioni (9,7 milioni nel 2018) un margine operativo lordo di 2,2 milioni (+ 29%) e il risultato netto di 0,7 milioni (+60%). La posizione finanziaria netta è positiva per 0,6 milioni, in miglioramento di 3,7 milioni rispetto al 2018, per effetto principalmente dell’aumento delle disponibilità dovuto alla raccolta in sede di Ipo.