Centrale del Latte: Roasio si dimette subetra Angelo Mastrolia (Newlat Food)

Luciano Roasio si è dimesso, con efficacia immediata, dalla carica di consigliere di amministrazione della Centrale del Latte d'Italia nonché membro del comitato remunerazione presidente del comitato controllo e rischi. Di conseguenza, il consiglio di amministrazione della società ha deliberato la nomina, per cooptazione, di Angelo Mastrolia amministratore unico di Newlat Group e presidente di Newlat Food. Angelo Mastrolia è presidente esecutivo di Newlat Foof, nuovo azionista di maggioranza della Centrale del Latte d'Italia nonché socio di controllo della stessa Newlat Food, tramite Newlat Group.

Al fine di mantenere la composizione dei comitati interni, il consiglio di amministrazione ha altresì nominato Piera Braja quale membro e presidente del comitato controllo e rischi e Elsa Fornero quale membro del comitato remunerazione.

Infine, il consiglio di amministrazione della Centrale del Latte ha approvato l’indennità di fine mandato del residente e amministratore delegato di Riccardo Pozzoli dell’ammontare di 650.000 euro, quale somma forfettaria comprensiva di ogni spettanza e la remunerazione del direttore generale Edoardo Pozzoli, al fine di adeguarne il compenso di 140.000 percepito sin dal 2018 quale dirigente fino a 170.000 euro alle nuove e mansioni e responsabilità connesse al ruolo di direttore generale.