Ai soci Orsero il dividendo in azioni

L’assemblea degli azionisti ha approvato della Orsero di Albenga, ha approvato il bilancio 2019, chiuso con l'utile netto di 1,496 milioni e la distribuzione di un dividendo in natura attraverso l’assegnazione di massime 250.000 azioni proprie in misura di un'azione ogni 69 possedute alla data di stacco della cedola, con arrotondamento per difetto all’unità. Inoltre, ha a preso atto del bilancio consolidato che evidenzia ricavi totali per oltre un miliardo, un margine operativo lordo di 38,7 milioni e un utile netto di 5,3 milioni.

Infine, l'assemblea ha nominato il consiglio di amministrazione e il suo presidente. Sette consiglieri sono stati eletti traendoli dalla lista presentata congiuntamente dagli azionisti Fif Holding e Grupo Fernandez, gli altri due dalla lista presentata congiuntamente da fondi gestiti da Praude Asset Management. Presidente è stato confermato Paolo Prudenziati. Gli altri componenti del nuovo cda sono Raffaella Orsero, Matteo Colombini, Carlos Fernandez Ruiz, Vera Tagliaferri, Laura Soifer, Armando De Sanna, Elia Kuhnreich e Riccardo Manfrini.