Piazza Affari: Fca maglia nera (-5,13%) Rimbalzano Centrale del Latte e Autogrill

Fca maglia nera della seduta borsistica di oggi, 19 marzo, quando l'indice Ftse Mib ha recuperato il 2,29%, risalendo così a 15.497 punti. Fca, infatti, è stata la blue chip che ha fatto registrare il maggiore ribasso (-5,13%), chiudendo a 5,806 euro. Fca, comunque, non è stata l'unica quotata del Nord Ovest appartenente al listino Ftse Mbi a terminare la giornata in rosso. E' successo anche a Buzzi Unicem (-1,86%), Exor (-1,64%) e Ferrari (-2,31%).
Invece, hanno avuto rialzi i prezzi delle altre blue chip che fanno riferimento al Piemonte: Diasorin (+7,12%), Cnh Industrial (+3,54%), Juventus (+1,95%), Italgas (+1,72%), Intesa Sanpaolo (+1,18%) e Ubi Banca (+0,22%).
Altre due piemontesi, poi, si sono piazzate nella top ten assoluta dei rialzi odierni a Piazza Affari. Si tratta della Centrale del Latte (+15,61%, sesto maggiore incremento) e di Autogrill (+13,98%, ottavo). Per la Centrale del Latte, tornata a 2,37 euro, è il terzo recupero consecutivo e per Autogrill il secondo (4,11 euro l'ultimo prezzo della sua azione).

Nessun commento: