Dea Capital Alternative Funds: Saviane lascia la presidenza e il gruppo De Agostini

Roberto Saviane
Dopo 18 anni di attività all'interno del gruppo De Agostini, Roberto Saviane ha deciso di dimettersi dalla carica di presidente della sgr Dea Capitale Alternative Funds, con l'approvazione del bilancio 2019 della società, previsto il 20 aprile prossimo.
DeA Capital Alternative Funds, interamente controllata dalla quotata Dea Capital – è leader di mercato in Italia nella gestione di fondi di private equity e di fondi di credito, con asset under management di quasi cinque miliardi di euro e un team di gestione di eccellenza che conta più di 70 professionisti.
Roberto Saviane è stato promotore della società nel 2007 e ne ha contribuito in modo determinante alla crescita, non solo sotto il profilo economico-finanziario, ma anche in termini di creazione di valore per gli investitori dei fondi gestiti.
Sono stati anni di grandissima soddisfazione professionale in un solido Gruppo di matrice familiare, caratterizzato da un eccellente rapporto tra proprietà e management e da una forte vocazione internazionale – ha dichiarato Roberto Saviane - Ora è per me tempo di riprendere l’insegnamento, di dedicarmi in modo più intenso alle attività nel sociale e ad altri progetti. Alla fine di questa bellissima esperienza voglio esprimere la più viva riconoscenza agli azionisti e al management del gruppo De Agostini con i quali manterrò una stretta vicinanza”.
Lorenzo Pellicioli, amministratore delegato del gruppo De Agostini e presidente di Dea Capital ha dichiarato: “Desidero rivolgere un particolare ringraziamento a Roberto Saviane che con la sua professionalità, competenza e dedizione ha collaborato con il Gruppo fin dal 2002, offrendo il proprio importante contributo in diverse aree di business, fino alla creazione di Dea Capital Alternative Funds Sgr”.

Nessun commento: