Ai Comuni della Valle d'Aosta 89,5 milioni

La Giunta regionale della Valle d'Aosta, con il parere favorevole del Consiglio permanente degli Enti Locali, ha approvato la ripartizione dei trasferimenti finanziari senza vincolo settoriale di destinazione relativi all'anno 2020, a favore dei Comuni della Valle d’Aosta. Il totale dei trasferimenti ai Comuni è di 89,5 milioni di euro.
In particolare, 4,4 milioni sono destinati per il reintegro del minor gettito relativo alla soppressione dell’imposta comunale per l’esercizio di imprese e di arti e professioni (Iciap) e delle tasse sulle concessioni comunali; due milioni per il reintegro del minor gettito relativo alla soppressione dell’addizionale comunale all’accisa sull’energia elettrica e oltre 83 milioni al fine di una perequazione degli squilibri derivanti dalla fiscalità locale.
Il Governo regionale ha altresì esaminato la ripartizione dei trasferimenti finanziari senza vincolo settoriale di destinazione relativi all'anno 2020, a favore delle Unités des Communes valdôtaines, per l'importo di due milioni di euro.
Il provvedimento sarà ora trasmesso al Consiglio permanente degli Enti locali per il parere.

Nessun commento: