Gennaio, vendute 1.353 elettriche e plug-in nella provincia di Torino sono state 87

Tesla Model 3 la decima elettrica più venduta in Italia
Quanti sono i privati che hanno comprato un'auto elettrica o ibrida plug-in nella provincia di Torino, nel mese scorso? Risposta dell'Anfia, l'associazione nazionale dell'industria automotive: 23, numero che corrisponde al 2,6% del totale italiano, che è stato di 894. Così, la provincia con la Mole è risultata soltanto decima nella graduatoria nazionale, preceduta anche dalle province di Como, Padova, Monza-Brianza, Bologna, Bergamo e Varese, oltre che dalle prime tre, che sono Milano (97), Roma (59) e Brescia (57).
La situazione cambia un po' se agli acquisti dei privati si aggiungono quelli delle persone giuridiche, cioè le società, molte delle quali immatricolano le loro vetture nelle province autonome di Trento, Bolzano e Aosta, dove la tassa d'iscrizione al Pra (Ipt)è molto più favorevole.
Nella classifica generale, infatti, al primo posto di gennaio si trova Trento con 34 immatricolazioni di vetture elettriche o ibride plug-in, seguita da Milano (408), Roma (243), Firenze (160), Brescia (94) e Bolzano (88). La provincia di Torino è settima con 87 nuove immatricolazioni (64 quelle di società), precedendo anche Bologna (78), Bergamo (74), Monza-Brianza (67), che chiude la top ten.
In tutta l'Italia, in gennaio, sono state vendute, complessivamente, 3.286 vetture elettriche e ibride plug-in. Le elettriche con più clienti sono risultate la Renualt Zoe (411 nuove immatricolazioni), la Peugeot 208 (318) e la Volkswagen Up (215). Al decimo post la Tesla Model 3 con 63 acquirenti. 
L'anno scorso, nell'intero Paese, sono state vendute 10.663 auto elettriche (+113,3% rispetto al 2018) e 6.470 ibride plu-in (+41,5%). A fronte di 852.650 vetture a benzina (+25,7%), 762.882 diesel (-22,1%), 135.484 con doppia alimentazione benzina+gpl (+8,7%) e benzina+metano 38.615 (+3,2%). Le elettriche hanno rappresentato lo 0,6% del mercato italiano e le ibride plug-in lo 0,3%.
In particolare, nella provincia di Torino, nel 2019 sono state immatricolate 395 elettriche plug-in, delle quali 134 da privati e 261 da persone giuridiche.
Nel 2019, infatti, il Piemonte ha fatto registrare 150.966 nuove immatricolazioni, il 15,2% in meno rispetto al 2018.

Nessun commento: