Compagnia di San Paolo, nuova struttura: responsabili di funzioni, obiettivi, missioni

La “rivoluzione” della programmazione istituzionale della Compagnia di San Paolo, in attuazione da quest'anno, si è riflessa nella struttura organizzativa della fondazione torinese con sede in corso Vittorio Emanuele II (in attesa del trasferimento alla Cavallerizza, nel pieno centro della città).
Alberto Anfossi,
Segretario generale Csp
Capitanata da Alberto Anfossi, il Segretario generale, la nuova struttura vede in prima linea, come responsabili delle rispettive funzioni, Stefano Pannier Sufait (Segretaria degli Organi), Francesca Corsico (Comunicazione), Marco Demarie (direzione Pianificazione, studi e valutazione), Giorgia Valle (direzione Operations, oltre che Risorse umane e organizzazione), Carla Patrizia Ferrari (chief financial officer), Alberto Eichholzer (direzione Finanza), Paolo Mulassano (direzione Innovazione d'impatto), Dario Ferrero (internal audit), Massimo Millanesio (cost management), Marco Molino (amministrazione e bilancio).
E per le attività istituzionali: Matteo Bagnasco (obiettivo Cultura), Arianna Spigolon (missione Sviluppare competenze), Francesca Gambetta (missione Creare attrattività), Laura Fornara (missione Custodire la bellezza), Sandra Aloia (missione Favorire partecipazione attiva), Marzia Sica (obiettivo Persone), Elisa Saggiorato (missione Abitare tra casa e territorio), Ilaria Caramia (missione Collaborare per l'inclusione), Irene Inchingolo (missione Diventare comunità), Claudia Mandrile (missione Educare per crescere insieme), Daniela Gulino (missione Favorire il lavoro dignitoso), Paolo Mulassano (obiettivo Pianeta), Daniela Gregnanin (missione Accelerare innovazione), Nicolò Russo Perez (missione Aprire scenari internazionali), Sara Leporati (missione Proteggere l'ambiente), Ada Re (missione Valorizzare la ricerca), Stefano Scaravelli (missione Promuovere il benessere).
La Compagnia di San Paolo è la prima Fondazione in Italia ad aver adottato un nuovo modello organizzativo mutuato dall’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile, documento promosso dalle Nazioni Unite in cui sono stati formulati 17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile, i “Sustainable Development Goals, il raggiungimento dei quali dovrebbe, garantire un futuro alla società e al mondo in cui viviamo, promuovendo lo sviluppo sostenibile del pianeta e dell’umanità.
La Compagnia di San Paolo, presieduta da Francesco Profumo, è a capo del gruppo formato anche dai seguenti enti strumentali: Fondazione per la Scuola, Fondazione 1563, Ufficio Pio, Collegio Carlo Alberto, Links e Iigm-Istituto italiano per la medicina genomica.

Nessun commento: