A gennaio più Cig in Piemonte e Liguria mentre si è dimezzata in Valle d'Aosta

Nuovo aumento della cassa integrazione, il mese scorso, in Piemonte e in Liguria; mentre in Valle d'Aosta si è dimezzata. In gennaio, l'Inps ha autorizzato 1.624.617 ore in Piemonte (+44,02% rispetto allo stesso mese del 2019), 2.596.487 in Liguria (+69,21%) e 7.031 in Valle d'Aosta, tutte di cassa ordinaria (-50,89%). A livello nazionale, le ore autorizzate sono state 21.312.158 (+40,64%).
Per quanto riguarda la cassa straordinaria, il bilancio di gennaio è double face: il Piemonte ha fatto registrare 35.744 ore (-92,29%), mentre la Liguria ha evidenziato l'incremento dell'80,33%, avendo contato 2.549.265 ore, a fronte di 1.413.682 dello stesso mese dell'anno scorso.
Il contrario è successo per la cassa ordinaria, con l'aumento del 139,06% del Piemonte (1.588.873 le ore autorizzate il mese scorso) e il calo del 61,19% in Liguria (46.878 ore).
Infine, la cassa per solidarietà: il Piemonte ha denunciato 23.680 ore (-80,48%), mentre la Liguria e la Valle d'Aosta ne sono state esenti.