Quando l'affidamento diventa un film

AffiDarsi, la rassegna cinematografica dedicata all’affidamento, giunta alla terza edizione, sarà in programma. a Torino, fino al 16 febbraio, nelle sale del Centro Studi Sereno Regis e CineTeatro Baretti.
AffiDarsi è un progetto curato dall’Associazione Museo Nazionale del Cinema e sostenuto da Fondazione Crt, dalla Città di Torino, Casa dell’Affidamento. La rassegna cinematografica fa parte di un più ampio piano, che include un percorso creativo di video partecipativo per ragazzi in affidamento familiare coordinato dai formatori Valentina Noya e Vieri Brini.
Dopo il primo appuntamento con l’anteprima assoluta del nuovo spot sull’affidamento familiare, realizzato dal videomaker Jacopo Ficulle e la proiezione de "Il ritorno di Mary Poppins" di Rob Marshall, la rassegna proseguirà, sempre
alle 15, per altre tre domeniche: il 2 febbraio al CineTeatro Baretti, via Baretti 4, sarà proiettato "Ernest & Celestine", delicatissima animazione franco-belga scritta da Daniel Pennac, dove Claudio Bisio e Alba Rohrwacher hanno prestato le loro voci ai due simpatici protagonisti.
D
omenica 9 febbraio, al Centro Studi Sereno Regis sarà possibile assistere alla proiezione di "Solo cose belle", curiosa commedia indipendente italiana prodotta dalla Comunità Papa Giovanni XIII che parla di accoglienza e inclusione e domenica 16 febbraio, a chiudere la rassegna al CineTeatro Baretti, sarà "Lion – la strada verso casa", storia vera di Saroo Brierley: emblematica per le tematiche filo rosso della rassegna, interpretato da Dev Patel (lanciato da Danny Boyle in The Millionaire), Rooney Mara e Nicole Kidman; il film ha ricevuto sei candidature agli Oscar del 2017.
Tutti gli appuntamenti sono a ingresso libero, fino a esaurimento posti disponibili in sala.