Massimo Perotti "Imprenditore dell'anno" alla vigilia della sua Sanlorenzo in Borsa


Massimo Perotti, presidente operativo della Sanlorenzo
Il torinese Massimo Perotti, presiedente esecutivo della Sanlorenzo, società i cui cantieri navali costruiscono yacht dal 1958, è stato proclamato vincitore nazionale della XXIII edizione del Premio EY L’Imprenditore dell’Anno, riservato agli imprenditori che si sono distinti per la capacità di creare valore, con spirito innovativo e visione strategica, contribuendo in modo significativo alla crescita dell'economia italiana.
La giuria indipendente, composta da noti esponenti delle istituzioni, dell'economia e dell'imprenditoria ha premiato Massimo Perotti “per essere riuscito a trasformare una bella realtà italiana in un brand riconosciuto a livello mondiale come massima espressione dell’eleganza e dell’esclusività del Made in Italy, affrontando il percorso di crescita con coraggio e determinazione investendo costantemente sul territorio e sulle persone.”
La Sanlorenzo è ormai alla vigilia della quotazione in Borsa, nel segmento Star. L'offerta di 11 milioni di azioni, pari al 31,9% del capitale (post aumento) e riservata agli investitori istituzionali, prende il via il 27 novembre, con una forchetta di prezzo fissata tra i 16 e i 19 euro per azione. La capitalizzazione iniziale, pertanto, varierà tra i 552 e i 656 milioni di euro.

Nessun commento: