Cig di ottobre, in Piemonte meno peggio: aumento del 3% contro il 35% italiano

Piemonte meglio dell'intera Italia per la cassa integrazione in ottobre. Se è vero, infatti, che nel mese passato la regione subalpina ha fatto registrare ancora un aumento delle autorizzate per trattamenti di integrazione salariale (sono state 3.461.409, il 3,17% in più rispetto a ottobre 2018), è altrettanto vero che nell'intero Paese l'incremento è stato del 35,35%, essendo ammontate a 25.845.527 le ore di Cig autorizzate.
E la disaggregazione dei dati Inps accentua i risultati meno negativi del Piemonte. In ottobre, le ore di Cig ordinaria in regione sono state 1.483.314 (+48,22%), ma il 67,10% in più (12.340.389) in tutta l'Italia.
Non solo: mentre nella Penisola intera la cassa integrazione straordinaria ha fatto registrare, il mese scorso, un incremento del 15,98% (13.490.566 ore), in Piemonte è diminuita del 15,65% rispetto a ottobre 2018, dato le ore autorizzate sono state 1.997.208.
Idem per la cassa integrazione per solidarietà. In Piemonte le ore autorizzate sono diminuite del 4,6% (sono state 739.720), mentre nell'insieme dell'Italia sono aumentate del 35,11% a 6.197.018.
Invece, in settembre, la cassa integrazione, in Piemonte, aveva avuto un boom. Allora erano state 2.506.275 le ore autorizzate per trattamenti di integrazione salariale nella regione, il 229,32% in più rispetto alle 761.039 di settembre 2018. Il grande balzo era risultato ancora più visto considerando che l'incremento medio di tutta l'Italia era stato del 51,91% (17.194.330 il totale delle ore di Cig autorizzate).
In particolare, in Piemonte, le ore di cassa integrazione straordinaria in settembre erano state 1.952.768 (+378,77% rispetto a settembre dell'anno scorso), a fronte dell'aumento medio nazionale del 99,16%) ed erano state 553.507 le ore autorizzate di cassa ordinaria (+60,75% contro la media italiana del 2,70%). Inoltre, erano cresciute addirittura del 461,47% le ore di cassa integrazione per solidarietà, ammontate così a 1.616.019 ore, mentre erano state 287.821 nello stesso mese 2018.

Nessun commento: