Alle Ogr il primo programma in Europa dedicato alla "mobilità intelligente"

Techstars, Fondazione Crt, Compagnia di San Paolo e Intesa Sanpaolo Innovation Center lanciano Techstars Smart Mobility Accelerator, il primo programma di accelerazione in Europa dedicato alla smart mobility. Il programma avrà una durata triennale e si svolgerà all’interno delle Ogr Tech, nuovo hub dedicato all’innovazione delle Officine Grandi Riparazioni (Ogr) di Torino, riqualificato da Fondazione Crt.
Focus sarà la smart mobility con particolare attenzione ai temi della guida autonoma, della logistica, delle infrastrutture e delle smart cities. Inoltre, in linea con l’impegno dei partners in ambito circular economy, i business model e le tecnologie abilitanti la trasformazione circular, disporranno di un criterio preferenziale nella scelta finale.
Il programma è il secondo progetto attivato nell’ambito della partnership annunciata a inizio giugno tra Techstars, Compagnia di San Paolo, Fondazione Crt e Intesa Sanpaolo Innovation Center per favorire lo sviluppo della città di Torino come ecosistema internazionale per l'innovazione e la sua affermazione come modello di innovazione di successo in Italia e in Europa, in particolare tramite OgrTech, nuovo hub per l’innovazione.
La partnership, che ha visto, a giugno, un primo evento concreto di successo come la Techstars Start Up Week powered by Ogr, proseguirà a settembre con l’Ogr Techstars Summit, evento che porterà a Torino i massimi rappresentanti del network di Techstars.
Responsabile del progetto sarà Martin Olczyk, managing director di precedenti programmi di accelerazione Techstars, esperto nel mondo dell’innovazione e delle startup con particolare riferimento agli investimenti tecnologici early stage.
Compagnia di Sanpaolo, Fondazione Crt e Intesa Sanpaolo Innovation Center supporteranno l’iniziativa attraverso il proprio network, risorse e competenze, per creare opportunità di sviluppo economico e crescita grazie all’innovazione.
Il mercato della mobilità è nel pieno di una rivoluzione e la mobilità intelligente rappresenta un modo nuovo e innovativo di pensare a come persone, dati e merci si spostino in modo più pulito, sicuro, economico, efficiente e conveniente” ha detto Martin Olczyk. Il quale ha aggiunto: “Torino, negli ultimi anni, ha sviluppato un florido ecosistema di startup e grazie al sostegno di istituzioni, imprenditori e aziende di successo focalizzati sull’innovazione hanno reso questa città ideale per il nostro programma di accelerazione. Siamo entusiasti di aiutare imprenditori e startup a costruire imprese di successo e di impatto proprio qui a Torino”.
Le candidature sono aperte fino al prossimo 13 ottobre. Il programma si terrà da gennaio ad aprile del prossimo anno.

Nessun commento: