In Piemonte spirito di impresa affievolito Il Biellese con saldo anagrafico in rosso

Carlo Piacenza, presidente Unione industriale biellese
Piemonte sempre meno imprenditoriale. Persino in una culla storica dello spirito d'iniziativa e dell'industria, il Biellese. Proprio la provincia di Biella, infatti, ha chiuso il terzo trimestre di quest'anno con un saldo negativo: 125 le aziende nate e iscritte alla Camera di commercio tra il primo giorno di luglio e l'ultimo di settembre e 172 quelle che hanno chiuso i battenti definitivamente, cancellandosi dal registro. Così, a fine settembre, sono risultate 17.852 le imprese attive nel Biellese, 47 in meno rispetto a novanta giorni prima.
Quella biellese è l'unica provincia piemontese a presentare una perdita di imprese nel trimestre; ma le altre hanno fatto poco meglio: Alessandria evidenzia un saldo attivo di 12 aziende, Vercelli di 15, Verbania di 16, Cuneo di 17, Asti di 32, Novara di 58 e Torino di 108. L'intero Piemonte, perciò, si è “arricchito” di 211 imprese: una miseria. L'incremento è dello 0,048% a fronte della già misera media nazionale che è dello 0,20%.
Non solo. Dalla disaggregazione dei dati di Unioncamere-Infocamere, emerge che il Piemonte ha rappresentato il 6,7% delle nuove imprese che si sono iscritte alle rispettive Camere di commercio di tutta l'Italia nel terzo trimestre (4.317); ma il 7,9% di quelle che si sono cancellate dai registri per cessazione dell'attività (4.106). Pertanto, al 30 settembre, il totale delle aziende in essere in Piemonte è risultato di 433.842, pari al 7,1% nazionale.
In particolare, a quella data, erano 221.448 in provincia di Torino, 68.318 nel Cuneese, 42.966 nell'Alessandrino, 30.359 nel Novarese, appunto 17,852 nel Biellese, 16.162 nel Vercellese, e 13.129 nel Verbano-Cusio-Ossola, che ha appena deciso di restare piemontese, respingendo la tentazione lombarda.
Ed ecco le nascite e, tra parentesi, le scomparse delle imprese nel terzo trimestre, articolate per provincia: Torino 2.353 (2.225), Cuneo 536 (519), Alessandria 427 (415), Novara 368 (310), Asti 217 (185), Vercelli 170 (155), Verbania 141 (125), Biella 125 (172).

Nessun commento: