Banca Sella: utile netto di 35,4 milioni raccolta globale salita a 27,9 miliardi

Claudio Musiari, ad Banca Sella
Il consiglio d’amministrazione di Banca Sella ha approvato il progetto di bilancio al 31 dicembre 2019 e ha proposto la distribuzione di un dividendo pari a 0,0212 euro per azione, per un monte dividendi complessivo di 14,2 milioni.
L’esercizio 2019 si è chiuso con un utile netto di 35,4 milioni, in crescita del 39,5% rispetto ai 25,4 milioni dell’anno precedente. Banca Sella (amministratore delegato è Claudio Musiari), inoltre, ha confermato la sua solida posizione patrimoniale, con un Cet1 al 14,81%.
La raccolta globale al valore di mercato è cresciuta del 9,2%, attestandosi a 27,9 miliardi. Gli impieghi sono cresciuti del 5%, ammontando a 7,4 miliardi. I ricavi netti da servizi sono aumentati del 6,7% e il margine d’interesse è rimasto stabile, portando il margine di intermediazione complessivo a 366,6 milioni, in crescita del 3,9% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.
Le rettifiche di valore nette sono rimaste stabili a 32,3 milioni e il rapporto su base annua tra le rettifiche e il totale degli impieghi al netto dei Pct è sceso allo 0,44%.
Il tasso di copertura sui crediti deteriorati si è attestato al 48,8% mentre quello sulle sole sofferenze è del 57,7%. L’npl ratio netto è ulteriormente migliorato, scendendo al 3,5%, mentre il rapporto tra crediti deteriorati lordi e totale degli impieghi lordi si è ridotto al 6,6%.
E' stato approvato anche il progetto di bilancio del gruppo Sella, che fa capo a Banca Sella Holding. L’utile netto consolidato del gruppo è stato di 34 milioni, in crescita del 38,7% rispetto ai 24,5 milioni del 2018, sui quali aveva inciso positivamente la componente straordinaria della cessione della partecipazione in Banque Martin Maurel Sella. Senza considerare le componenti non ricorrenti, a perimetro confrontabile, l’utile netto del 2019 sarebbe stato di 37,8 milioni, in crescita del 60% rispetto ai 23,6 milioni precedenti. Per quanto riguarda la solidità patrimoniale, il Cet1 del gruppo Sella si è attestato all’11,42%.

Nessun commento: