Intesa Sanpaolo finanzia la sostenibilità anche all'estero, a partire dalla Polonia

Intesa Sanpaolo ha finalizzato un contratto di finanziamento in favore del Gruppo Tauron, il più grande distributore polacco di energia, per un controvalore di circa 175 milioni di euro e della durata di cinque anni. L’operazione ha lo scopo di sostenere gli investimenti della società nello sviluppo delle energie rinnovabili e della distribuzione elettrica, tra cui l’ammodernamento della propria rete e il collegamento dei nuovi clienti, utilizzando le ultime tecnologie ecocompatibili. L’operazione, curata dalla Divisione Corporate and Investment Banking di Intesa Sanpaolo guidata da Mauro Micillo e strutturata da Banca Imi Londra e dalla filiale di Varsavia della Divisione - è una delle prime di questo tipo nel mercato polacco e conferma l’impegno del gruppo Intesa Sanpaolo nel diffondere la cultura della sostenibilità nei Paesi in cui opera.
Grazie a questa operazione Tauron realizza, infatti, il primo grande progetto ‘verde’ ispirato a principi di sostenibilità ambientale, confermando il proprio impegno nel raggiungimento degli obiettivi di transizione energetica previsti nel piano d’impresa e contribuendo nel contempo a sostenere la trasformazione energetica del Paese.

Nessun commento: