In Piemonte boom di imprese finanziarie

Boom di imprese attive nel settore dei servizi finanziari. In Piemonte, negli ultimi cinque anni, il loro numero è aumentato del 41,3%. Sono diventate, infatti, 1.576, mentre erano 1.122 a metà del 2014. La crescita è stata registrata in tutte le province, esclusa Verbania. Comunque, gli addetti di questo settore in Piemonte sono saliti a 74.521, dei quali 67.209 nella sola provincia di Torino (poco più di 3.500 nel Biellese e quasi 2.500 nel Cuneese).
La provincia di Torino è al terzo posto in Italia per numero di imprese che forniscono servizi finanziari, contandone 985 (735 cinque anni fa), meno soltanto di Roma (1.534) e Milano (4.404). Supera, infatti, anche Treviso (613), Napoli (570), Brescia (473) e Vicenza (449).
Quanto alle altre province piemontesi, ecco i dati: Alessandria 88 (65 nel 2014), Asti 21 (11), Biella 123 (85), Cuneo 236 (131), Novara 94 (67), Verbania 11 (13), Vercelli 18 (15).

Nessun commento: