Forte accelerata delle vendite Basicnet

Federico Trono, amministratore delegato
con Marco Boglione, presidente Basicnet
Accelerazione delle vendite del gruppo Basicnet nei primi nove mesi di quest'anno. L'impresa presieduta da Marco Boglione (fondatore e azionista di maggioranza) e con Federico Trono amministratore delegato, ha comunicato che le vendite aggregate di prodotti recanti i marchi del Gruppo, sviluppate nel mondo dal network dei licenziatari, sono stati pari a 777,6 milioni di euro, in crescita del 22,8% a cambi correnti (+18,7% a cambi costanti).
Le vendite sono aumentate del 22,5% nel mercato europeo, del 50% in quello americano e del 43% nei mercati di Medio Oriente e Africa. Il trend è stato positivo (+8,1%) anche per i mercati asiatici e l’Oceania.
Il fatturato consolidato, rappresentato dalle royalties attive, dalle commissioni di sourcing e dalle vendite realizzate da BasicItalia, BasicRetail, BasicRetail Suisse e da Kappa Europe, è salito a 235,8 milioni (151,9 milioni nei primi nove mesi 2018), facendo segnare l'incremento del 55,2% a cambi correnti e dek 54,9% a cambi costanti.
La crescita è stata favorita dalla variazione di perimetro legata all’acquisizione del Gruppo francese, al netto della quale il fatturato consolidato ha registrato una crescita del 18,1%.
Prevedibile andamento della gestione
Sulla base dei dati in possesso, Basicnet prevede che il positivo andamento della gestione prosegua anche nella restante parte dell’anno.

Nessun commento: