Ricerca sul cancro: ecco le iniziative rosa della Fondazione piemontese per Candiolo

Cristina Chiabotto, testimonial
Fondazione piemontese per la ricerca sul cancro
La Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro, per il secondo anno consecutivo, dipinge di rosa il mese di ottobre con l’iniziativa “Life is Pink”, dedicata alla raccolta fondi a favore della lotta contro i tumori femminili: tornano, in una nuova veste grafica, le gettonate t-shirt con il cuore rosa, alle quali si aggiungono le shopper e altri gadget. Numerosi i momenti di promozione e raccolta fondi: eventi sportivi, cene e mostre affiancheranno la campagna media e social promossa anche grazie all'aiuto di tanti sostenitori vip.
La campagna è finalizzata a finanziare e promuovere screening gratuiti all’Istituto di Candiolo, per prevenire e combattere il tumore al seno, che è ancora la neoplasia più diffusa, ma che, proprio grazie alle diagnosi precoci, è sempre più curabile.
La passata edizione ha permesso di raccogliere oltre 200.000 euro, utilizzati per acquistare un ecografo di nuova generazione 3D/4K.
L’ anteprima al “mese in rosa” è stata la gara di golf “The green is pink”, che si è disputata al Royal Park I Roveri il 25 settembre e che ha visto il coinvolgimento di Matteo Baronetto e del ristorante "Del Cambio" per una cena di gala per raccogliere ulteriori fondi. Domenica 6 ottobre “T fast Pink”, la gara podistica non competitiva di 8 chilometri organizzata da Team Marathon nelle vie del centro di Torino, che fa da contorno alla Mezza Maratona. Per ogni iscritto tre euro sono destinati alle attività di cura e ricerca sul cancro.
Il 20 ottobre i giocatori della squadra di Serie A, VII Rugby Torino, in occasione della prima gara interna di campionato, indosseranno le maglie rosa di Life is Pink, che successivamente verranno offerte al pubblico attraverso un' asta benefica. Anche il Chieri '76 Volley ha sposato la causa della ricerca, così il logo della Fondazione sarà presente sui pantaloncini della squadra per tutta la stagione e una giornata sarà dedicata a Life is Pink.
Il 22 ottobre ci sarà una “Cena per la ricerca” in rosa nel ristorante torinese Giudice, organizzata con la collaborazione di Gambero Rosso.
Non poteva mancare l'arte: il maestro Pier Tancredi De Coll metterà in mostra le sue opere di "Lessico Quotidiano", dal 21 ottobre al 30 novembre, nella "Piazza Coperta" dell'Istituto di Candiolo. Parte del ricavato della vendita delle opere sarà donato alla Fondazione.
Le t-shirt e le shopper con il cuore rosa, insieme ad altri gadget, si potranno trovare all’Istituto di Candiolo, negli eventi della Fondazione e in alcuni punti "amici", a fronte di una donazione; mentre nei tre punti vendita torinesi di Eataly, nel week end del 12 e 13 ottobre, saranno allestiti corner dove si potranno acquistare speciali confezioni di biscotti rosa, specificatamente prodotti dall'azienda Bricodolce su richiesta di Air Dolomiti, che ha voluto sostenere così la campagna Life is Pink . Gli stessi biscotti sono messi in vendita nel negozio Bricodolce di Torino (corso De Gasperi 20D) e alla Caffarel di Luserna San Giovanni.
Partner dell'iniziativa, anche quest'anno, è il Gruppo Damilano, che con l'etichetta Acqua Martina porterà il rosa della Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro nei supermercati di tutto il Piemonte.

Nessun commento: