"Patto per il lavoro" nel Pinerolese

Il consorzio Cpe (Pinerolo Energia), che raggruppa le aziende del Pinerolese e delle sue vallate, ha siglato con Cgil, Cisl e Uil il “Patto per il Lavoro”, protocollo d'intesa pensato e costruito attorno a un progetto di rilancio e sviluppo economico, sociale, culturale, turistico, ambientale e scientifico del territorio.
Il nuovo protocollo d’intesa sancisce e conferma la direzione intrapresa con l’esperienza finora sviluppata per ricostruire luoghi di confronto ed indirizzo territoriale, volti a promuovere iniziative per il lavoro, recependo tra l’altro, i contenuti del precedente accordo siglato con Acea Pinerolese Industriale nel 2017 e volto a concertare sul territorio iniziative a sostegno dell’occupazione. Consorzio Cpe e sindacati si impegnano così ad agevolare una stabile collaborazione, con il coinvolgimento delle aziende e delle categorie sindacali, per costruire e coordinare percorsi di studio, ricerca e informazione. Si impegnano, inoltre, ad avviare percorsi di formazione professionale e di politica attiva del lavoro, che agevolino il collocamento e il reinserimento o il rafforzamento delle competenze dei disoccupati o inoccupati e a avviare percorsi per aiutare gli occupati ad affrontare l’evoluzione tecnologica.
Si impegnano anche a costruire specifiche iniziative, partendo dalle buone pratiche e dai percorsi già avviati, per agevolare un reale confronto sul futuro del territorio anche attraverso il coinvolgimento delle istituzioni, per la creazione di un piano di sviluppo produttivo, infrastrutturale, turistico, sociale ed ecosostenibile, con lo scopo di attrarre risorse e investimenti per garantire una stabile presenza degli insediamenti produttivi sul territorio.
“Con questo protocollo d’intesa – ha affermato Francesco Carcioffo, presidente del Consorzio Cpe e amministratore deelgato di Acea Pinerolese Industriale – e grazie all’esperienza sviluppata, potranno nascere ulteriori iniziative di attrazione di investimenti per garantire prosperità e sviluppo stabile al territorio. Non da ultimo incentivando, tramite Acea Pinerolese Energia, l’investimento di imprese localmente, offrendo energia elettrica e gas metano a prezzo di costo e l’allaccio gratuito alla rete del metano a tutte le aziende che aprono proprie sedi o ampliano quelle esistenti nel Pinerolese ”.

Nessun commento: