Comune di Torino vende il 17,36% di Trm

Chiara Appendino, sindaco di Torino
Il Consiglio comunale di Torino ha approvato una delibera con la quale si autorizza la cessione della quota di partecipazione detenuta dalla Città nella Trm per il 17,36%, della quale detiene il 18,36%.
La vendita consente, quindi, il mantenimento dell’1% del capitale della società per il trattamento dei rifiuti metropolitani che fa parte del gruppo Iren.
Con lo stesso provvedimento, illustrato dall’assessore Sergio Rolando, viene autorizzato il trasferimento di azioni Smat, in misura non superiore a 5.000, dalla società Fct Holding alla Città di Torino, al valore di perizia. Questa iniziativa ha l’obiettivo di superare progressivamente la titolarità di azioni Smat da parte di soggetti formalmente non pubblici.
A favore della Città, inoltre, è stato autorizzato il trasferimento delle partecipazioni attualmente detenute da Fct nella Finanziaria Centrale del Latte e nella Agenzia di Pollenzo, ai valori di perizia.
La votazione dell’atto ha ottenuto 21 voti a favore, nessun contrario e tre astenuti.

Nessun commento: