Genta nel Comitato esecutivo dell'Acri prima volta della Fondazione cuneese Crc

Giandomenico Genta
Il Consiglio di Acri, l'associazione nazionale delle fondazioni di origine bancaria e delle Casse di Risparmio, ha eletto il nuovo Comitato esecutivo, espressione delle 86 fondazioni iscritte. E, per la prima volta, la Fondazione cuneese Crc è entra a far parte di questo organo, grazie alla nomina del presidente Giandomenico Genta quale rappresentante delle Fondazioni del Nord Ovest.
“Questa nomina è un importante riconoscimento alla nostra Fondazione e al lavoro svolto in questi anni, con grande attenzione alle esigenze della nostra comunità e con azioni e progetti innovativi” ha commentato Giandomenico Genta, presidente della Fondazione Crc, il quale ha aggiuto: “tra questi, mi fa piacere ricordare, in particolare, il grande sforzo, realizzato grazie alla collaborazione anche dell’Acri e del Mef, che ci ha permesso di portare a termine la prima fusione tra Fondazioni di origine bancaria”.
Il nuovo Comitato esecutivo di Acri è presieduto da Francesco Profumo, che è anche presidente della Compagnia San Paolo.

Nessun commento: