Performing Arti Compagnia di San Paolo: ecco i vincitori del bando da due milioni


Si è conclusa la selezione dei progetti candidati alla seconda annualità del bando triennale 2018-2020 della Compagnia di San Paolo per le Performing Arts. Il bando 2019 era rivolto esclusivamente ai 48 soggetti vincitori dell’edizione 2018. L’obiettivo, infatti, è quello di accompagnare, per un triennio, le iniziative selezionate nel loro progressivo consolidamento e implementare la loro sostenibilità e capacità di autonomia.
Tutti i 48 candidati invitati hanno confermato la strategia progettuale adottata nel 2018 e hanno risposto positivamente ai solleciti del bando. Pertanto, tutti i progetti ammessi sono stati selezionati, per un ammontare complessivo di contributi deliberati, che rimane pari a due milioni di euro.
Per tutti gli enti coinvolti, capofila o partner dei progetti, proseguirà il percorso di capacity building Performing+, realizzato con la Fondazione Piemonte dal Vivo e in collaborazione con l’Osservatorio Culturale del Piemonte. Dopo aver lavorato, per un anno, sull’audience development come chiave per la sostenibilità sociale dei progetti, si ragionerà di sviluppo sostenibile in termini economici, organizzativi, gestionali e ambientali, con l’obiettivo di facilitare processi volti alla rendicontazione sociale.
Ed ecco l’elenco dei titolari piemontesi dei progetti selezioni con il relativo contributo (tra partentesi) stanziato dalla Compagnia di San Paolo: 
Acti-Associazione culturale teatro indipendente, Torino (125.000 euro), Accademia del ricercare, San Raffaele Cimena (23.000), Associazione Amenoblues onlus, Ameno (15.000), Associazione Baretti, Torino (43.000), Associazione culturale Atexe, Domodossola (25.000), Associazione culturale Teatro d'Ombra, Torino (30.000), Associazione culturale Ideagorà, Serralunga d'Alba (70.000), Associazione culturale I musici di Santa Pelagia, Torino (17.000), Associazione culturale La finestra sul lago, San Maurizio d'Opaglio (20.000), Associazione culturale Mosaico Danza, Torino (50.000), Associazione culturale Mythos (45.000), Associazione culturale Ensemble Xenia, Torino (80.000), Associazione Idea Valcerrina, Cerrina Monferrato (45.000), Associazione Il Contato del Canavese, Ivrea (38.000), Associazione La terra galleggiante, Pinerolo (15.000), Associazione Lis Lab perfrorming arts, Nebbiuno (60.000), Associazione Polincontri, Torino (25.000), Associazione Teatro della caduta, Torino (40.000), Associazione Torino Fringe Aps, Torino (18.000), Balletto Teatro di Torino società cooperativa, Torino (50.000), Circolo Magdalan Torino (19.000), Comune di Asti (128.000), Comune di Saluzzo (22.000), Fondazione Accademia Lorenzo Perosi, Biella (43.000), Fondazione Egri per la danza, Torino (15.000), Fondazione Nuovo Teatro Faraggiana Onlus, Novara (108.000), Istituzione comunale Istituto musicale Città di Rivoli (90.000), Rive Gauche concerti, Torino (23.000), Santibrigranti Teatro Associazione, Torino (39.000).

Nessun commento: