La ligure Oliveri nuovo presidente Sagat Andorno confermato ad del "Pertini"

Elisabetta Oliveri, nuova presidente Sagat
L’assemblea dei soci di Sagat, la società che gestisce l'aeroporto “Sandro Pertini” di Torino-Caselle, oltre ad approvare il bilancio 2018, chiuso con l'utile netto di 7,689 milioni, ha nominato presidente la ligure Elisabetta Oliveri, con incarico di durata triennale.
Elisabetta Oliveri, già componente del consiglio di amministrazione di Sagat dal 2016, ha sviluppato la propria carriera in diverse imprese italiane e straniere. E' amministratore non esecutivo in Fincantieri, Erg e Gedi Gruppo Editoriale, dopo esserlo stata anche in Snam ed Eutelsat.
Oltre a Elisabetta Oliveri, l'assemblea della Sagat, che ha come maggiori azionisti F2i Aeroporti (Cdp, banche e fondazioni bancarie) con con il 90,28% e Tecno Holding (Camere di Commercio), con il 6,76%, ha eletto consiglieri di amministrazione Andrea Andorno, Rita Ciccone, Jean Jacques Dayries, Antonio Lubrano Lavadera, Paolo Mignone, Laura Pascotto, Daniele Rizzolini.
A sua volta, il nuovo Cda ha rinnovato la fiducia all’amministratore delegato Andrea Andorno, genovese, in carica dal 24 gennaio 2019.
Tutti i componenti degli organi della Sagat hanno hanno ringraziato Giuseppe Donato, precedente presidente “per il lavoro svolto in questi anni e formulano i migliori auguri di un proficuo lavoro a Elisabetta Oliveri nello svolgimento del suo nuovo incarico”.
Nata a Varazze (Savona), nell'ottobre del 1963, Elisabetta Oliveri si è laureata con lode in Ingegneria elettronica a Genova, dove ha iniziato la propria carriera manageriale nella Marconi, azienda leader nelle tecnologie per le telecomunicazioni, fino a diventare senior vice president Strategie. Poi è entrata nel gruppo Sirti, dove è stata direttore delle Strategie e del Business Development, quindi,  direttore generale e, infine, amministratore delegato, come nel gruppo Fabbri Vignola, leader nel settore del packaging alimentare.
Nel 2008 ha ricevuto l'onorificenza di Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana. Nel 2016 Federmanager – Aldai le ha assegnato il premio "Merito e Talento".

Nessun commento: