Imprese "rosa" della moda, Torino quinta in Piemonte 5.664 e quasi 11.000 addetti

La torinese Cristina Tardito (Kristina Ti)
“La moda è delle donne, soprattutto nell'Astigiano. Tra tutte le province piemontesi, infatti, è proprio quella di Asti a poter vantare, a fine 2018, la quota più alta di imprese femminili attive nel vasto settore della moda: il 59,3%, corrispondente a 256 aziende delle 432 registrate alla Camera di commercio”. Lo ha pubblicato il Corriere Torino, edizione locale del Corriere della Sera, precisando che il tasso astigiano è risultato superiore anche a quello del Verbano-Cusio-Ossola, dove sono a prevalenza femminile 211 delle 363 aziende che operano nel campo della moda (58,1%).
Proprio la provincia di Verbania, però, è quella che ha fatto registrare il maggior incremento (+6%) delle imprese femminili della moda negli ultimi cinque anni.
Quote di imprese “rosa” superiori al 50%, comunque, sono emerse anche dalle province di Cuneo (54,9%), Vercelli (52,1%) e Alessandria (51,8%), perché nel Cuneese, a fine dicembre, sono state contate 654 aziende femminili della moda, 272 nel Vercellese e 467 nell'Alessandrino.
Invece è la provincia di Biella a evidenziare il tasso più basso di imprenditorialità femminile attive nella moda: 29,9%, pari a 307 aziende sulle 1.028 del settore. “Comprensibilmente – ha riportato il Corriere Torino - dato che nel Biellese sono preponderanti nettamente le industrie tessili, storicamente di imprenditori maschi”. Fra l'altro, in Italia, unicamente la provincia di Fermo presenta una quota di aziende di moda femminili (28,7%) inferiore a quella di Biella.
Secondo lo studio della Camera di commercio di Milano, nella provincia di Torino sono 2.995 le imprese femminili della moda, il 48,2% delle 6.209 locali operanti nel settore; mentre sono 502 su 1.064 (47,2%) nella provincia di Novara. In termini assoluti, Torino è risultata la quinta provincia più “rosa” in Italia, preceduta da Firenze (3.308 imprese femminili della moda), Milano (4.398), Roma (6.198) e Napoli (6.888).
In tutto il Piemonte le imprese femminili attive nel campo della moda al 31 dicembre 2018 sono risultate 5.664, il 48,4% delle 11.711 della regione.
Nella Penisola sono 93.000 le imprese femminili della moda, il 42% del totale del settore. E contano 216.000 addetti, dei quali 10.708 attivi in Piemonte. In particolare, ecco quanti sono nelle diverse province: 5.045 nel Torinese, 1.229 nel Biellese, 1.217 nel Cuneese, 1.155 nel Novarese, 703 nell'Alessandrino, 540 nel Vercellese, 438 nell'Astigiano e e 381 nel Verbano-Cusio-Ossola.

Nessun commento: