BasicAir (Boglione) compra Cessna usato per favorire lo sviluppo Kappa in Europa


Marco Boglione, azionista di controllo di Basicnet
Basicnet “vola”. Non solo in senso metaforico. Il gruppo torinese di Marco Boglione ha costituito BasicAir e ha comprato, nel gennaio appena passato, un Cessna Citation VII, usato, pagato 1,2 milioni. Lo ha comunicato la stessa Basicnet, spiegando che “l’acquisto di tale bene strumentale è strategico per il Gruppo, in considerazione delle prospettive di sviluppo, rafforzate dalla recente acquisizione del licenziatario francese, del progetto Kappa Europe e degli obiettivi di aprire negozi con insegne del Gruppo in Europa nei prossimi cinque anni”.
L’efficacia e l’efficienza degli spostamenti all’interno del territorio europeo potrà infatti essere determinante per cogliere la straordinaria opportunità di sviluppo che Basicnet ha davanti a sé in termini di business development dei principali marchi sul mercato europeo allargato, di sviluppo strategico della distribuzione diretta di Basic Italia, con la diffusione anche europea delle attività di plug@sell, nonché per le attività di integrazione societaria del nuovo gruppo francese recentemente acquisito, con sede a Nantes”, è stato aggiunto.
A proposito dell'acquisizione del 61% della società francese di Nantes Sport Finance, controllante un gruppo di licenziatarie per i marchi Kappa in Francia, UK, Svizzera, Spagna e Portogallo, per un controvalore di 4,9 milioni, Basicnet Italia ha ricordato che nel 2018, Sport Finance ha sviluppato un fatturato a marchio Kappa per oltre 60 milioni e la gestione in licenza di altri marchi non di proprietà del Gruppo Basicnet non in sovrapposizione con il marchio Kappa, ha comportato il raggiungimento di un fatturato complessivo di circa 74 milioni.
L’operazione – ha riferito Basicnet - rappresenta l’avvio del piano strategico di rafforzamento dei licenziatari del gruppo con l’obiettivo di creare la Kappa Europe: un licenziatario nuovo, che sarà modello per gli altri licenziatari, perché sarà powered by Basicnet e opererà sul mercato di Kappa più grande e importante del mondo che è il Vecchio Continente. La Sport Finance è quindi stata rinominata Kappa Europe”.
Quanto a BasicAir, è stato sottolineato che è interamente posseduta da Basicnet.
Nello stesso comunicato, dopo aver pubblicato i risultati 2018, Basicnet, riferendosi alle prospettive ha anticipato che “per quanto riguarda l’attività generale del Gruppo, sulla base del portafoglio ordini acquisito e per effetto del contributo generato dai flussi di royalties e sourcing commission, è possibile attendere un esercizio che conferma lo sviluppo positivo dei risultati della gestione tipica”. Comunque, “tali previsioni rimangono condizionate dall’andamento generale dei mercati di riferimento, sui quali permane un’alea di incertezza economica e politica che si riflette sulla propensione ai consumi e sulle fluttuazioni delle valute”.

Nessun commento: