"Profumo sarà il nuovo presidente Acri" l'anticipazione ufficiale è di Guzzetti

"E' una presidenza che sta nelle cose, smettetela di parlare di baratto; era sul tavolo già 7-8 mesi fa: Profumo sarà presidente dell'Acri e la presidenza dell'Acri non c'entra niente con la presidenza di Intesa Sanpaolo". Lo ha detto Giuseppe Guzzetti, presidente di Acri, a margine della Giornata della Compagnia San Paolo, oggi 30 gennaio e lo ha riportato l'agenzia Ansa, aggiungendo che lo stesso Francesco Profumo ha comunque invitato ad attendere il 22 maggio prossimo, quando è prevista l'assemblea dell'Acri, l'associazione dell 88 fondazioni di origine bancaria e delle Casse di risparmio.
Allora ci sarà un momento assembleare di democrazia. Aspettiamo il 22 maggio e vedremo. Ne ho fatte tante nella mia vita" ha sottolineato Francesco Profumo, il presidente della Compagnia di San Paolo, la seconda maggiore fondazione italiana, preceduta unicamente dalla Fondazione Cariplo, al cui vertice si trova, da sempre, Giuseppe Guzzetti.
Nella “sua” giornata, la Compagnia di San Paolo ha confermato che prevede stanziamenti per 170 milioni di euro nel 2019. L'anno scorso ha erogato 180 milioni di euro per lo sviluppo di circa 800 interventi. Le linee programmatiche per quest'anno sono state illustrate dal presidente Profumo e dal Segretario generale Alberto Anfossi.
"Quando, nel gennaio 2017, presentammo il piano strategico quadriennale – ha ricordato Profumo - lanciammo l'idea di una fondazione in grado di trasformarsi in un hub di conoscenze e competenze. Siamo diventati una piattaforma in grado di creare le condizioni ambientali per rendere attrattivo questo territorio creando nuova fiducia in Torino".
Alberto Anfossi, ha poi spiegato che "il patrimonio della Fondazione ammonta a 6,5 miliardi di euro. Se la partecipazione in Intesa Sanpaolo garantisce un dividendo importante, il resto del portafoglio è investito in modo diversificato per rappresentare sia una fonte ulteriore di risorse sia un complemento in termini di rischio".

Nessun commento: