Piemontesi dieci delle cento fondazioni che si sono distinte per l'attività benefica

Anna Zegna in India
Hanno sede in Piemonte dieci delle cento fondazioni selezionate da Forbes Italia per essersi distinte, l'anno scorso, per l'entità delle risorse erogate e per lo spirito innovativo con cui hanno operato con le loro iniziative nel campo assistenziale, nella ricerca e, fra l'altro, per la salvaguardia e la promozione di beni e attività nei settori dell'arte e della cultura.
In ordine alfabetico, gli enti benefici di diverso tipo (fondazioni familiari, di origine bancaria e non solo) selezionati dalla rivista Forbes Italia sono: la Fondazione Agnelli, le fondazioni di origine bancaria di Asti, Biella, Cuneo, Tortona, la Fondazione Crt, la Compagnia di San Paolo, la Fondazione Ermenegildo Zegna, la Fondazione cuneese Nuto Revelli e la fondazione albese Piera, Pietro e Giovanni Ferrero.
Quest'ultima, presieduta da Maria Franca Ferrero, ha avuto un particolare rilievo, così come la Ermenegildo Zegna (presidente è Anna Zegna) e la Fondazione Agnelli, che ha al suo vertice John Elkann.

Nessun commento: