Imprese del fitness, boom nel Cuneese


Kendall Jenner, la modella più pagata
In Piemonte, al 30 settembre sono risultate un po' più 12.500 le aziende del settore benessere, che comprende istituti di bellezza, saloni di barbiere e parrucchiere, centri di fitness, palestre, esercizi dove si praticano manicure e pedicure. Rispetto a cinque anni fa, le imprese del benessere in Piemonte sono aumentate di 235 unità.
Grazie soprattutto alla provincia di Cuneo, dove ora le imprese di questo comparto sono 1.828, cioè 128 più che il 30 settembre del 2013. Quella cuneese è stata la crescita più alta, superiore a anche a quella di Torino (38 unità), oltre che di Alessandria (46), Asti (34) e Novara (11). Invece, nelle altre province il numero si è ridotto.
Così, alla fine di settembre, Infocamere-Unioncamere ha contato 6.262 imprese del benessere nel Torinese, 1.252 nell'Alessandrino, 1.078 nel Novarese, 573 nell'Astigiano, 554 nel Biellese, 536 nel Vercellese e 462 nel Verbano-Cusio-Ossola.
A livello regionale, sono risultati 8.766 i saloni di barbiere e parrucchiere (-113 rispetto a cinque anni fa), 2.965 gli istituti di bellezza (+319), 335 le palestre (+46) e 334 i centri per il benessere fisico (-29). E' cresciuto anche il numero delle imprese dedite a manicure e pedicure, diventate 68, 27 più che alla fine di settembre 2013.
Nella sola provincia di Torino, al 30 settembre, risultavano in attività 174 imprese aventi a oggetto la gestione di una o più palestre (+24 rispetto alla stessa data 2013), 4.431 saloni di parrucchiere e barbieri (-56), 1.404 istituti di bellezza (+78), 43 saloni di pedicure e manicure (+22) e 193 centri per il benessere fisico (-25).
Dalla ricerca di Infocamere-Unioncamere emerge che le imprese esercenti istituti di bellezza al 30 settembre scorso erano 336 nell'Alessandrino (+50 rispetto alla stessa data di un anno fa), 150 nell'Astigiano (+35), 117 nel Biellese (+10), 465 nel Cuneese (+99), 2566 nel Novarese (+27), 115 nel Verbano-Cusio-Ossola (+11) e 122 nel Vercellese (+9).
Quanto ai saloni di barbiere e parrucchiere, ecco i dati per provincia: Alessandria 838 (-6), Asti 395 (-4), Biella 404 (-25), Cuneo 1.275 (+6), Novara 732 (+4), Verbania 312 (-1) e Vercelli 379 (-2).

Nessun commento: