Borsa: Orso all'attacco a inizio settimana ma Italgas, M&C e Pininfarina lo beffano

In rosso l'inizio della settimana borsistica per il listino piemontese. Oggi, 17 dicembre, soltanto tre quotate che fanno riferimento al Piemonte hanno chiuso con un segno positivo. Rispetto a venerdì scorso, tutte le altre hanno evidenziato perdite di valore o, ben che vada, hanno chiuso in parità. Le società che si sono salvate dalle graffiate dell'Orso, rinvigorito dalla situazione romana e dal contrasto Trump-Fed sui tassi americani, sono Italgas (+0,51%), M&C (+3,21%) e Pininfarina (+1,58%).
L'Indice Ftse Mib, che rappresenta le 40 principali azioni quotate in Piazza Affari, è sceso dell'1,15%. Ma diversi titoli piemontesi hanno terminato le contrattazioni con ribassi superiori. A partire da Reply, il cui ultimo prezzo è stato di 46,86 euro (-4,56%).
Più dell'indice, hanno perso anche Autogrill (-2,09%), Bim (-1,2%), Cover50 (-2,87%), Diasorin (-2,3%), Guala Closures (-2,83%) , Intesa Sanpaolo (-2,04%), Italia Independent (-3,23%), Juventus (-2,57%), Sias (-1,4%) e Tinexta (-2,83%). In particolare, Bim e Italia Independent hanno fatto segnare i loro nuovi minimi storici.
Posta un commento